Get a PDF version of this webpage

Benvenuto nell’ospitalità della campagna più vera

Si balla sull’erba nel frizzante tepore dell’aria primaverile, alzando gli occhi al cielo per seguire le scintille del grande falò, una lanterna in volo o magari le bolle di sapone di un magico clown acrobata: la Sagra della Campagna di Pieve Cesato, a 8 km da Faenza, è l’occasione per riscoprire il profumo della vita all’aria aperta e tornare un po’ bambini tra giochi, spettacoli e piatti della nonna.

 

Dal 28 aprile al 2 maggio 2016 a Pieve Cesato è festa per tutti e cinque i sensi: gli occhi sono  appagati dai colori della campagna primaverile e dal susseguirsi di spettacoli, il naso si delizia dei mille profumi che arrivano dalla cucina e le orecchie captano le note di musiche, chiacchiere e racconti di ieri e di oggi.

 

Il ricco programma riconferma i balli sull'erba della vigilia, la corsa dei somari del primo maggio, i fatati spettacoli di giocoleria e arte circense e le migliori performance dal vivo di band e orchestre, nonché il raduno di auto d'epoca

 

Non ha infine bisogno di presentazioni il capitolo dedicato al gusto, un senso che a Pieve Cesato è da sempre coccolatissimo: tutte le specialità sono preparate dalle esperte mani delle massaie locali, che custodiscono gelosamente il segreto per fare così buoni i tipici “strozzapreti della Pieve” con il nodo. Sulla brace cuociono castrato, braciole, pollo, salsicce e spiedini, a cui si accompagnano piadina, pizza fritta, bruschette e polenta nonché la “dolce conclusione” di torte alla frutta, crema della nonna e il richiestissimo latte brulè.

A inizio maggio Ti aspettiamo quindi a Pieve Cesato, per gustare insieme la primavera nella gioia e nel relax della tradizione romagnola più sincera.

 

Gli organizzatori

 

 

Scarica il pdf con il programma completo